Cronaca

Sbarchi. Non si placcano gli arrivi: intercettata dalla GDF un'imbarcazione con 10 uomini algerini

Il gruppo aeronavale della Guardia di Finanza ha intercettato e recuperato altri 10 immigrati algerini a largo di capo Teulada.



Continua l’attività operativa svolta dagli uomini e dai mezzi del Gruppo Aeronavale di Cagliari, la componente aeronavale di proiezione della Guardia di Finanza presente sull’Isola, impegnata a contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina, via mare, che interessa il Sulcis – Inglesiente.

La Guardia di Finanza è coinvolta nella missione internazionale Themis 2018, svolta sotto l’egida dell’Agenzia Europea Frontex.
A coordinare e a ottimizzare le forze messe in campo dalla stessa Guardia di Finanza, dalle altre Forze di Polizia e dalla Guardia Costiera è presente, all’interno dello stesso Gruppo Aeronavale, il Centro Locale di Coordinamento (LCC) di Frontex, il quale si occupa anche di monitorare tutti gli eventi migratori che interessano le coste sarde. Gli stessi finanzieri che operano all’interno dell’articolazione di Frontex presente sull’Isola programmano, attivano e coordinano, di volta in volta, le missioni operative degli assetti, aerei e navali, della Guardia di Finanza e quelli messi in campo dagli altri Enti nazionali e stranieri che operano per la citata operazione internazionale.

Nel pomeriggio di ieri, l’unità aerea lussemburghese, impegnata anch’essa nell’operazione THEMIS 2018, ha segnalato di aver intercettato una piccola imbarcazione con migranti a bordo, a circa 40 MN a sud dell’isola del Toro. E’ stata così disposta l’uscita a mare del mezzo della Guardia di Finanza, il P.V. 7 “S.Ten Paolini”, che intorno alle 19:00 ha intercettato il natante a circa 11 miglia marine a Sud-Ovest di Capo Teulada, con a bordo 10 i migranti di nazionalità algerina. L’imbarcazione è stata lasciata alla deriva.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it