Cronaca

Olbia. Arrestato dalla Polizia di Stato per aver appiccato un incendio

L'uomo era alterato dall'alcol ed è stato immediatamente riconosciuto dai vicini di casa.



Nella decorsa notte, personale del Commissariato P.S. ha arrestato un 40enne olbiese, ritenuto responsabile di un incendio. Nel corso di un ordinario servizio di controllo del territorio, gli agenti della volante sono intervenuti, nella via Pietro Aretino, dove era stato segnalato un incendio.
Giunti sul posto, i poliziotti hanno preso contatti con diversi testimoni dell’evento appurando che poco prima, una persona si era avvicinata al cancello di un’abitazione e, dopo aver cosparso l’intera zona di liquido infiammabile aveva appiccato l’incendio. Inoltre i testimoni hanno riconosciuto il responsabile, ancora presente sul luogo, indicandolo ai poliziotti.

Il 40enne, in evidente stato di ubriachezza, è stato immediatamente fermato arrestato.

L’uomo è stato accompagnato presso gli uffici del Commissariato e dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Commissariato in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto fissata per la mattinata odierna

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it