Cronaca

Concessioni demaniali sospette: arrestato imprenditore, altre tre persone indagate

L'imprenditore, finito ai domiciliari, deve rispondere di concussione e falso.



Il titolare della società Servizi Nautici Srl è stato arrestato dal Nucleo investigativo del Corpo forestale regionale nell'ambito dell'inchiesta coordinata dalla Procura di Cagliari relativa ad alcune concessioni demaniali sospette a Villasimius.

Nel registro degli indagati ci sono i nomi del responsabile del settore pianificazione, gestione e tutela del territorio del Comune di Villasimius, e una funzionaria; nonché quello del comandante dei vigili urbani, finito nei guai per divulgazione di segreto istruttorio e favoreggiamento.


Le indagini erano partite nell'estate del 2016 a seguito di alcune segnalazioni da parte di imprenditori turistici su presunte irregolarità nelle concessioni demaniali e in particolari nei servizi in spiaggia.

A febbraio dello scorso anno gli uomini del Nucleo investigativo del Corpo Forestale sequestrarono documenti e materiale informatico, e presentarono il tutto al PM titolare dell'inchiesta. Ieri è scattato il provvedimento nei confronti dell'imprenditore.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it