Cronaca

Cattura e taglia a pezzi una razza a Cala Cipolla. Sdegno tra i bagnanti, l uomo è stato denunciato

Ha minacciato con il coltello usato per uccidere l’animale, i turisti che cercavano di fermarlo.



I carabinieri della stazione CC di Capoterra della compagnia CC di Cagliari hanno denunciato per i reati di uccisione di animali in area marina protetta, nonché minaccia aggravata dall’uso delle armi, un romano di 45 anni che ieri pomeriggio poco dopo le 15, è stato visto trascinare presso la battigia della spiaggia di cala cipolla un esemplare di pastinaca, meglio come conosciuto come razza, che aveva poco prima arpionato con una fiocina. Il povero animale stava per partorire.

Dinanzi a centinaia di turisti allibiti, l’uomo, non contento, ha poi reciso con violenza la coda dell’animale mentre scattava qualche foto di questi momenti violenti con il suo smartphone.

Ripreso da alcuni turisti che nel frattempo redarguivano il soggetto il quale con fare minaccioso ha puntato contro il coltello del quale si era servito poco prima per l’uccisione dell’animale,-

Il denunciato si è allontanato facendo perdere le proprie tracce. Dopo poco i Carabinieri della stazione di Capoterra lo hanno rintracciato e identificato.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it