Cronaca

Conguagli Regolatori Abbanoa. Ennesima bocciatura da parte dell'Autorità Giudiziaria

Anche il Tribunale di Sassari ha dichiarato non dovute le somme pretese da ABBANOA



Dopo il Tribunale di Nuoro, a pronunciarsi, questa volta, è stato il Tribunale di Sassari che con la sentenza n. 908 pubblicata il 23 agosto 2018 all'esito della causa promossa, da un'azienda alberghiera operante nel Comune di Alghero, ha dichiarato non dovute dall'utente le somme richieste a titolo di conguaglio regolatorio.

Il Tribunale Sassarese. ha messo in risalto la illegittimità del riconoscimento ex post di costi extra - piano o di costi maturati per il mancato raggiungimento, da parte del Gestore del servizio idrico degli obiettivi del piano.
Il Giudice ha inoltre tenuto ad evidenziare nella motivazione della sentenza che "la pretesa avanzata da Abbanoa Spa è illegittima anche dal punto di vista strettamente civilistico, posto che si traduce in un'integrazione del corrispettivo che non trova alcun aggancio nel sinallagma contrattuale, in assenza di una espressa clausola che contenga i criteri di determinazione della misura del conguaglio; invero, la pretesa di Abbanoa spa di conseguire nell'anno 2016 un conguaglio riferito all'arco temporale 2005 - 2011 si pone in netto contrasto con il principio generale della tutela del legittimo affidamento e della regola della buona fede nell'esecuzione del contratto, nella misura in cui si traduce in una modifica unilaterale del corrispettivo pattuito o comunque previsto al momento della somministrazione con riferimento a forniture già effettuate".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it