Cronaca

Violento nubifragio nel cagliaritano. Fulmini colpiscono la Saras e la radio della chiesa di Bonaria

Disagi dopo i temporali di ieri, intanto è allerta gialla fino alla mezzanotte di oggi



Un fulmine ha colpito la Basilica di Nostra Signora di Bonaria, isolando radio Bonaria.
Saltato anche l'impianto di amplificazione della stessa basilica, alcuni circuiti elettrici non funzionano e addirittura alcune lampade e porta lampade sono state trovate in frantumi sul pavimento. In basilica e nei locali di Radio Bonaria i tecnici sono al lavoro per ripristinare i servizi.
Decine gli interventi durante la notte dei vigili del fuoco. Lungo la Statale 195 un albero è caduto, sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. Allagamenti a Sarroch, Capoterra e Villa San Pietro. Strade allagate anche a Cagliari. Una grossa pozzanghera si è formata sul lungo viale Poetto, mentre allagamenti si sono registrati nel quartiere Pirri. Questa mattina la situazione è tornata alla normalità.
Mentre è partito da un fulmine l'incendio divampato durante la notte nello stabilimento Saras a Sarroch. Lo precisa l' azienda in una nota. "Questa notte dopo le 1,30, il violento temporale che si è abbattuto nel cagliaritano ha causato, all'interno dello stabilimento Sarlux, l'allagamento di alcune vasche di accumulo di acque e idrocarburi che, colpite dai fulmini, si sono innescate incendiandosi - spiega la Saras - Il personale Sarlux prontamente intervenuto con le squadre d'emergenza ha contenuto e spento l'incendio in poche ore.
Non si registrano danni alle persone tranne una lieve contusione ad uno degli operatori della squadra di sicurezza intervenuti". I danni non sono ancora stati quantificati. "La gestione dell'emergenza, nell'eccezionalità degli eventi che l'hanno generata, è stata condotta con grande professionalità - sottolinea l'azienda - adottando le procedure di intervento oggetto di periodico e specifico addestramento, anche con il supporto dei vigili del fuoco prontamente intervenuti".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it