Cronaca

Cagliari. Presa di mira un'auto dei Carabinieri, danneggiata da un extracomunitario all'uscita dal Tribunale

L'episodio questa mattina nei pressi del Palazzo di Giustizia, l'uomo è stato arrestato.



I militari hanno arrestato S. Y., nato in Ghana, 28enne, in regola sul territorio nazionale e richiedente asilo, individuato quale responsabile del danneggiamento alla vettura di servizio in prossimità del Palazzo di giustizia.


La macchina ha subito diversi danni; sono stati irreparabilmente danneggiati parabrezza, lunotto, 2 finestrini anteriori e uno posteriore.
Il giovane era appena uscito dal Tribunale quando in preda ad un raptus ha preso di mira l'auto dei militari danneggiandola. Il mezzo è in dotazione alla stazione cc di Serrenti e i militari, appena visto la reazione del ghanese sono intervenuti immediatamente, unitamente al nucleo radiomobile della compagnia cc di Cagliari della sezione di pg della locale procura, intervenuti subito dopo.


Il motivo del gesto è riconducibile al rinvio dell'udienza fissata per oggi, che avrebbe deciso sulla sua condizione di rifugiato. Il rinvio è stato interpretato dall'uomo come un rifiuto dello status, da qui lo stato di alterazione psichica in cui sarebbe caduto l'uomo e che è all'origine dell'incauto gesto.


Inutile l'intervento del suo legale che gli ha fornito le spiegazioni circa la sua condizione, ma non è servito a calmare il suo assistito, che è stato arrestato.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it