Cronaca

Strada 195 nuovamente percorribile: riaperto il tratto spazzato via dalla furia dell'acqua

Cinque giorni di lavoro con turni 24 ore su 24.



Anas ha riaperto al traffico in entrambe le direzioni la strada statale 195 "Sulcitana" danneggiata in tre punti a seguito delle intense piogge di mercoledì 10 ottobre che hanno causato forti esondazioni della laguna nel territorio di Capoterra, nell'Area Metropolitana di Cagliari.
 
I lavori, già avviati la mattina di giovedì 11 ottobre, sono consistiti nella ricostruzione del corpo stradale asportato dalle acque, mediante riempimento e ripristino della sovrastruttura stradale dei rilevati di avvicinamento a tre opere idrauliche al km 8,900, km 9,300 e km 10,100. Successivamente si è provveduto all'installazione delle barriere delle sicurezza, al ripasso della segnaletica orizzontale e alla pulizia del piano viabile lungo tutta la tratta, per consentire nuovamente il transito in piena sicurezza.
Gli interventi sono stati eseguiti da un'impresa di Ozieri che, in sinergia con i tecnici Anas, ha svolto le attività con turni h24 ed ha completato le lavorazioni nei tempi previsti.


L'Anas attraverso la sua struttura di sorveglianza e monitoraggio e in collaborazione con le Forze dell'Ordine aveva preventivamente chiuso la strada nella mattina del 10 ottobre, evitando così ogni pericolo per gli utenti in transito.
"Così avevamo detto e così è stato fatto. In cinque giorni è stata riaperta un'arteria fondamentale per decine di migliaia di persone che si muovono da e verso Cagliari". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Francesco Pigliaru alla riapertura della strada statale 195, dove si sono appena conclusi i lavori dell'Anas per ripristinare la viabilità dopo i danni causati dal maltempo dei giorni scorsi. Insieme all'assessore dei Lavori Pubblici Edoardo Balzarini, il presidente Pigliaru è stato il primo a percorrere il tratto di strada di nuovo transitabile.


"Siamo molto soddisfatti del fatto che cinque giorni siano bastati per sanare una ferita gravissima alla viabilità", ha proseguito il Presidente. "Certamente con questo non saniamo altre ferite, anche ben più importanti, che ci ha lasciato quanto accaduto. Però questa l'abbiamo risolta, e siamo riusciti a farlo in pochissimi giorni, cosa che in Italia non è certo comune. Oggi la strada viene riaperta nei tempi stabiliti e le persone che devono viaggiare tra Cagliari e tutta questa zona, Pula, Capoterra, Sarroch - ha concluso Francesco Pigliaru -, possono farlo tornando finalmente alla normalità. È un motivo di orgoglio per tutti."

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it