Cronaca

Cagliari. Ladri in azione fermati nella notte dai Carabinieri

Si stavano per introdurre in un appartamento di una donna.



I carabinieri hanno arrestato una banda di rom specializzati in furti in appartamento che, in concorso tra loro stavano per svaligiare l’abitazione di una donna cagliaritana. I militari sono intervenuti immediatamente in via 28 febbraio, luogo dal quale un cittadino aveva chiamato il numero di emergenza 112 segnalando la presenza di tre persone sospette. Giunti sul posto, i due equipaggi del nucleo radiomobile della compagnia carabinieri di Cagliari, hanno colto nella piena flagranza di reato due serbi rispettivamente classe di 43 e 30 anni, nonché un cagliaritano anch’esso di etnia rom, che con in pugno delle piccolissime torce, erano impegnati a tentare l’effrazione di un portoncino d’ingresso dell’abitazione di una donna cagliaritana. Immediatamente i militari hanno intimato l’alt ai tre ladri che, lasciando i loro attrezzi da scasso, sono scappati verso i piani alti del condominio; subito rincorsi dai quattro carabinieri intervenuti, sono stati bloccati e immobilizzati, dopo una collutazione violenta; i tre  ladri hanno infatti provato a colpire i carabinieri in modo da assicurarsi la fuga ma, ma sono stati tutti e tre ammanettati e condotti presso gli uffici del comando provinciale carabinieri di Cagliari.

Ultimo aggiornamento: