Cronaca

Talana: ritrovata una bottiglia di plastica con fili elettrici di fronte al Comune

Falso allarme bomba



Momenti di paura questa mattina a Talana. Nei pressi del palazzo comunale di Talana è stata notata la presenza di un sospetto ordigno rudimentale. La segnalazione è stata fatta da un operaio comunale.


Sul posto sono intervenuti i militari della stazione Carabinieri di Talana e Urzulei e della Squadriglia Carabinieri di Lanusei che hanno da subito delimitato la zona richiedendo l’intervento degli artificieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Abbasanta.


Gli artificieri hanno verificato che non si trattava di una bomba ma di una bottiglia di plastica e una di vetro ricoperte di carta collegate fra loro con dei fili elettrici.
Saranno visionate dai Carabinieri le immagini delle telecamere adiacenti al ritrovamento del finto ordigno per cercare di ricostruire l’accaduto.


Ultimo aggiornamento: