Cronaca

Continuità, la Regione "invita" le altre compagnie aeree dopo il rifuito di Air Italy

La data del 17 aprile sarà quella di avvio del nuovo sistema di continuità territoriale aerea.



L'assessorato regionale dei Trasporti ha inviato alle compagnie aeree che già operano sulle rotte tra Olbia e gli aeroporti di Milano e di Roma o che hanno partecipato all'ultima gara per le medesime rotte, le lettere di invito per garantire la continuità territoriale dall'aeroporto "Costa Smeralda" dal 1 al 16 aprile prossimi.

Dopo il rifiuto di Air Italy comunicato il 12 febbraio a proseguire nel pubblico servizio sino alla scadenza del vigente sistema di continuità territoriale, l'assessorato ha immediatamente messo in piedi la procedura per assegnare le rotte Olbia-Fiumicino-Olbia e Olbia-Linate-Olbia nei sedici giorni rimasti scoperti.

La data del 17 aprile quale avvio del nuovo sistema di continuità territoriale aerea da e per la Sardegna è stabilita dal decreto del ministero dei Trasporti del 2018. Si tratta dunque della necessità di garantire un servizio essenziale per l'isola.

Ultimo aggiornamento: