Economia e Lavoro

Oristano, frode fiscale da 5 milioni. Imprenditore nei guai

A Oristano la Guardia di Finanza ha scoperto un'evasione fiscale di oltre 5 milioni e 1,5 di Iva non versata. Le indagini, durate due anni, hanno portato alla denuncia di un imprenditore che opera nel settore del commercio all'ingrosso di prodotti ittici surgelati.

ORISTANO - Frode milionaria nel settore del commercio ittico a Oristano. Il Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza ha scoperto un imprenditore oristanese, che grazie allo 'smarrimento' di numerosa documentazione, tra fatture e note di credito attraverso artifici contabili e occultamento di contabilità, ha nascosto all'erario dello Stato oltre 5 milioni di euro e 1,5 milioni di Iva non versata. La frode è stata scoperta dopo due anni di indagine tramite una serie di controlli incrociati su tutto il territorio nazionale effettuati nei confronti di numerose ditte del settore ittico. L'amministratore della società è stato denunciato e segnalato anche per violazione della legge che limita l'utilizzo del denaro contante: i finanzieri hanno infatti accertato che l'uomo ha 'movimentato' oltre 100 mila euro in contanti.
Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it