Economia e Lavoro

Natale, sotto l'albero dei sardi regali tecnologici e cibo. Salvagente saldi per l'abbigliamento

Timidi segnali di ripresa, spesa media di 112 euro, preferenze per tecnologia e alimentari. Molti attendono gli ultimissimi giorni per acquistare i doni. Per vestirsi la data segnata in rosso è quella del prossimo cinque gennaio.



CAGLIARI - Natale, segnali di ripresa ma lontani da consumi 2007. Stima spesa 112 euro a persona, più tecnologia e alimentari. Attendere il periodo pre natalizio per rivitalizzare i consumi è sempre stata una speranza del mondo del commercio. Malgrado la crisi economica ed il clima di sfiducia già perdurante, ma qualche piccolo segnale di ripresa si intravede per gli acquisti natalizi. È quanto emerge da un'indagine di Confcommercio Sardegna e CdC Partners.

Previsto un piccolo incremento medio delle vendite +1,6 per cento (5 per cento a livello nazionale) ponderato con differenti effetti sui vari settori che compongono il commercio e si interrompe una serie negativa di ben otto anni. La spesa media è di 112 euro pro capite contro i 166 euro di media nazionale. Rispetto al 2007 siamo al –38,4 per cento di spesa. Il 70 per cento degli intervistati dice che intende fare dei regali e l’88 per cento prevede che comunque quello di quest'anno è un Natale dimesso. Il 58 per cento degli intervistati, inoltre, intende aspettare gli ultimi giorni per acquistare i regali, ovvero dal 16 al 24 dicembre. 

Alimentari: è un settore che comunque in crescita cresce ogni anno. Gli intervistati del settore evidenziano che molta attenzione viene sempre posta alle promozioni. Sempre più si guarda alla qualità e ai prodotti locali e specialità, il più possibile ci si orienta sul marchio Sardegna, in particolare carni accompagnate dai formaggi e vini della nostra tradizione. La tendenza in realtà è quella di ritrovare nella famiglia il luogo del consumo ed ecco la crescita costante per questa tipologia di beni. Abbigliamento: qualche segnale interessante si intravede ed all’interno vanno meglio gli accessori. Con elevata probabilità molti acquisti non verranno fatti ora, ma si attenderà il periodo di saldi a partire dal 5 gennaio 2016. Informatica e telecomunicazioni: buona crescita rispetto allo scorso anno di questo macro settore, alcuni intervistati hanno evidenziato che grazie alle novità in uscita quest’anno gli acquisti saranno interessanti. Piccoli elettrodomestici: timida crescita e buone prospettive per i prodotti sotto i 100 euro.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it