Economia e Lavoro

Boccata d'ossigeno per le imprese sarde. Fallimenti in calo

Sono 243 le imprese isolane che nel 2015 hanno portato i libri in tribunale, contro le 294 di due anni fa. Lontano il "quinquennio nero" 2009-2014, con chiusure in aumento del 175 per cento.



CAGLIARI - Inizia finalmente a ridursi il numero di fallimenti in Sardegna. Si tratta di un ulteriore segnale positivo per l'economia regionale, specialmente se si guarda al trend degli ultimi anni che aveva visto un aumento costante delle procedure concorsuali (qui considerando il complesso delle imprese iscritte a procedure concorsuali: fallimenti, liquidazione coatta, concordato o amministrazione controllata). Tra 2009 e 2014 il numero di fallimenti nell'Isola era cresciuto addirittura del 175%, triste record tra tutte le regioni italiane. Tuttavia, stando ad una ricerca della Cna Sardegna, nel 2015 la Sardegna è risultata, dopo le Marche, la regione italiana che ha registrato la diminuzione più accentuata (-17,3%, contro il -7,5% nazionale).

"Anche il sistema delle imprese inizia a trarre beneficio dal migliorato contesto economico», commentano Pierpaolo Piras e Francesco Porcu, rispettivamente presidente e segretario regionale della Cna Sardegna. "Pur facendo registrare un ulteriore calo del Pil (-0,4%) il 2014 si era chiuso con qualche timido segnale positivo. Nel 2015 la congiuntura ha proseguito il suo graduale miglioramento e l'anno dovrebbe essersi chiuso con una crescita dell'economia regionale intorno allo 0,5% contro il +0,8% nazionale e il +0,3% stimato per il Mezzogiorno. In termini di fallimenti – proseguono Piras e Porcu - i primi due mesi del 2016 si confermano sugli stessi livelli dell'anno passato (51 fallimenti contro 45). La speranza è che le prospettive a breve termine moderatamente favorevoli (+1,0% la crescita attesa nel 2016) e il ritrovato clima di fiducia di imprese e consumatori possano contribuire a migliorare ulteriormente la condizione economica delle imprese e a ridurre le procedure concorsuali".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it