Economia e Lavoro

Piano Iscola, lavori in 848 scuole della Sardegna

Il punto sul piano di edilizia scolastica Iscola avviato dalla Regione in 848 scuole sarde con 109 milioni di euro.



CAGLIARI - Il presidente Francesco Pigliaru ha presentato alla stampa, questa mattina, lo stato di avanzamento del Piano triennale di edilizia scolastica Iscol@, approvato un anno fa dall'Esecutivo e recentemente aggiornato. Con Pigliaru sono intervenuti l'assessore regionale della Pubblica Istruzione Claudia Firino, i sindaci di Sassari Nicola Sanna, di Nuoro Andrea Soddu, di Oristano Guido Tendas, di Orotelli Nannino Marteddu e l'assessore di Olbia Giovanni Antonio Orunesu.

"Nel nostro programma di governo avevamo annunciato di voler innalzare i livelli qualitativi di almeno l'80% degli edifici scolastici entro la legislatura. Bene, siamo già al 73%, pronti a raggiungere l'obiettivo fissato entro il 2016, cioè con due anni e mezzo di anticipo" ha affermato Pigliaru che ha poi illustrato i numeri di Iscol@, dal 2014 ad oggi.

Con gli interventi previsti nell'ultima delibera di Giunta, del 12 aprile 2016, si aprono ulteriori cantieri di lavoro e si arriva a coinvolgere il 73% degli edifici scolastici della Sardegna che ospita il 74,5% degli studenti. Si tratta di nuove opere per la messa in sicurezza e manutenzione di 304 scuole frequentate da 57.400 alunni, per le quali la Giunta ha stanziato 44,7 milioni di euro.

Dal 2014 a oggi sono stati dunque avviati - e alcuni sono già conclusi - lavori di manutenzione, efficientamento energetico e messa in sicurezza in 848 scuole frequentate da oltre 145 mila studenti. Sono stati stanziati 109 milioni di euro e aperti 1.174 cantieri in tutta l'Isola, che generano oltre 3.000 occupati. "Il progetto fa parte di una strategia che impegna la Regione su due fronti di intervento: l'azione strutturale che stiamo illustrando e l'azione di sistema dei bandi Tutti a iscol@ per la lotta alla dispersione scolastica e per l'incremento delle competenze degli studenti sardi. Al centro, in entrambi i casi, le necessità degli studenti e dei docenti", ha affermato l'assessore Claudia Firino.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it