Economia e Lavoro

Cagliari, in via Dante hanno chiuso 42 negozi. Una manifestazione per il rilancio

In un anno in via Dante, a Cagliari, 42 negozi hanno abbassato definitivamente le serrande. I dati di Confcommercio che organizza una manifestazione contro la crisi del commercio in città.



CAGLIARI - 59 serrande abbassate in tutta la città, di queste 42 in via Dante. Numeri da capogiro quelli rilasciati dalla Confcommercio cittadina che testimoniano la crisi del settore nelle principali vie del centro. Per cercare di rilanciare il commercio, coinvolgendo gli esercenti e rendendo più attrattive le strade dello shopping di Cagliari è stata organizzata "Fiori e Colori": è l'intuizione di Confcommercio terziario donna, che per venerdì 27 e sabato 28 organizza una due giorni di animazione in Via Dante a Cagliari, in collaborazione con la classe 3^ del liceo artistico “Foiso Fois” del Capoluogo e le infioratrici di Tortolì. Nelle vetrine dei negozi saranno esposti i lavori dei giovani artisti che seguiranno un tema specifico per ogni esercente, mentre all'esterno – tra via Cimarosa e piazza San Benedetto – sarà un'esplosione di colori. I fiori e i petali addobberanno l'infiorata che sarà realizzata dalle sapienti mani delle donne ogliastrine.

“Si tratta di un ulteriore passo per rendere le strade cittadine più attrattive ai potenziali clienti – spiega Graziella Puddu, presidente del Terziario Donna di Confcommercio Sud Sardegna – vogliamo infatti avviare un confronto ed una collaborazione con tutti gli esercenti per comprendere le loro difficoltà e aiutarli a combattere la crisi con idee nuove e eventi che possano richiamare l'attenzione dei cittadini. Iniziamo da questo tratto via Dante per poi proseguire nelle aree limitrofe e nelle altre strade commerciali cittadine. L'idea parte da uno studio, realizzato a fine 2015 – aggiunge – con il quale abbiamo registrato almeno 59 serrande abbassate in città, a causa della crisi. In particolare nella via Dante gli esercizi commerciali che hanno chiuso bottega sono stati 42, rispetto agli 8 della via Manno, ai 7 della via Pergolesi e ai 2 del Largo Carlo Felice. Oggi la situazione non è molto diversa e assistiamo ancora a negozi che chiudono e insegne che spariscono. Vogliamo invertire questa tendenza – conclude – e offrire nuove possibilità al commercio cittadino, strangolato dalla crisi e dall'eccessiva presenza della grande distribuzione organizzata”.

L'appuntamento per l'inaugurazione della manifestazione, alla quale sarà presente il prefetto di Cagliari Giuliana Perrotta, la dirigente scolastica del Liceo artistico, Ignazia Chessa, e il presidente di Confcommercio Sud Sardegna, Alberto Bertolotti, è fissato per venerdì 27 alle 18, ma già dalla mattina gli studenti e le infioratrici inizieranno a comporre i loro lavori che potranno essere ammirati per tutta la giornata di sabato.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it