Economia e Lavoro

Il Qatar pronto a nuovi investimenti in Costa Smeralda. Le condizioni dello sceicco

Le mani della Qatar Holding sulla Costa Smeralda, l'annuncio dopo l'incontro tra il nuovo sceicco e il sindaco di Arzachena: nuovi investimenti e posti di lavoro. Ma Al Thani detta le condizioni: "Regole e normative certe". Si punta sulla nuova legge urbanistica regionale.



ARZACHENA - La Qatar Holding vuole fare nuovi affari in Sardegna: "Puntiamo a nuovi investimenti". Questo l'annuncio dello sceicco Faisal Bin Saoud Al Thani, nuova guida del gruppo qatariota, che ieri ha incontrato il sindaco di Arzachena Alberto Ragnedda. Per concretizzare l'operazione tuttavia servono alcune condizioni, "regole certe" che in particolare riguarderebbero la nuova legge urbanistica regionale che sancirà dove e non si potrà costruire.

"Puntiamo a concordare i nuovi investimenti nel pieno rispetto dei principi di trasparenza, della legislazione e del contesto ambientale. Chiediamo regole e normative certe che consentano di pianificare ulteriori investimenti in Sardegna" ha dichiarato Faisal Al Thani durante la visita ad Arzachena. Su questo argomento, Ragnedda è fresco dal confronto con il governatore Francesco Pigliaru e con l'assessore Erriu. "Con la Regione c'è un'idea di pianificazione condivisa. Il presidente ha confermato questa mattina che la legge urbanistica regionale vedrà presto la luce. – ha illustrato il primo cittadino agli ospiti - Lo stesso vale per il nostro piano urbanistico. Questi due documenti di pianificazione generale offriranno quelle risposte che la comunità e gli investitori del Qatar cercano".

"Gli investimenti in Costa Smeralda vogliono dare un contributo alla crescita dell'economia locale e alla creazione di nuovi posti di lavoro" dichiarano ancora dal Qatar. In tutta risposta, il sindaco Ragnedda, dopo la conversazione privata con lo sceicco, ha aperto le porte dell'incontro alla comunità di Arzachena. Un incontro simbolo voluto per una prima stretta di mano tra lo sceicco Faisal e la società civile locale. "Crediamo che la condivisione di progetti di sviluppo sia indispensabile per far progredire il nostro territorio. – dice il primo cittadino - Le speranze e le aspettative, le opportunità di occupazione per giovani, artigiani, professionisti e imprese sono da sempre al primo punto nella nostra agenda e vogliamo che trovino anche nella Costa Smeralda un ambiente fertile e favorevole in cui sviluppare".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it