Economia e Lavoro

Ikea, apertura ufficiale a Cagliari. "Sarà un test ma in città presto un nuovo store"

Inaugurazione ufficiale per il pick-up point Ikea a Cagliari. A lavoro 104 dipendenti, l'80% sono sardi. L'amministratore delegato: "Qui vogliamo testare un nuovo format commerciale". Presto arriverà un vero punto vendita.



CAGLIARI - Questa mattina, alle 07.30, si è svolta in viale Marconi 173 a Cagliari la cerimonia di inaugurazione del primo Pick-Up & Order Point Ikea d’Italia, che coniuga l’esperienza di acquisto in negozio all’e-commerce. 

“Il Gruppo Ikea ha scelto la Sardegna, un mercato di oltre un milione di abitanti da tempo all’avanguardia su temi come web e connettività, per testare un format commerciale che si avvicina sempre di più al centro della città” ha affermato Belén Frau, Amministratore Delegato di Ikea Italia “L’impegno di Ikea sull’isola non riguarda solo Cagliari, visto che per avvicinarci sempre di più ai suoi clienti sardi, da domani sarà attivo anche un punto di ritiro ad Olbia, oltre a quello già presente su Sassari”.

Il Pick-Up & Order Point, si legge in un comunicato, rappresenta solo il primo passo del piano di espansione di Ikea in Sardegna e anticipa la successiva apertura di un punto vendita Ikea sull’isola, nell’area metropolitana di Cagliari.

Ikea ha scelto Cagliari e la Sardegna per testare in Italia e in Europa un format commerciale che avvicina il punto vendita ai centri cittadini, unendo alcuni aspetti del negozio classico alla comodità dell’acquisto online da pc, tablet e smartphone. Un nuovo format di prossimità che risponde alle esigenze d’acquisto dei consumatori e che scommette sull’e-commerce, offrendo punti di ritiro metropolitani con una selezione mirata di prodotti: una strategia commerciale che vedrà prossimamente anche l’apertura di un Pick-Up & Order Point a Roma al quartiere Collatino, dove saranno presenti anche un’area food e un reparto di vendita diretta.

Il nuovo Pick-Up & Order Point Ikea di Cagliari ha una superficie complessiva di 3.200 mq e rappresenta un investimento di 4 milioni di euro. Sarà inaugurato il 29 giugno con una festa tipicamente svedese e anticipa l’apertura di un punto di ritiro anche a Olbia, che sarà attivo dal 30 giugno 2016.

La presenza di Ikea in Sardegna ha una ricaduta occupazionale di 104 persone con oltre l’80% di personale sardo, tra occupazione diretta (vendita, logistica, servizio clienti e ristorazione) e indotto (trasporto e montaggio, sicurezza, manutenzione, pulizia ecc), gestito in outsourcing da aziende del territorio coinvolte nella filiera dell’attività Ikea. Le selezioni per l’assunzione dei collaboratori diretti sono state gestite attraverso agenzie di ricerca personale esterne all’Azienda.

Le previsioni per l’attività commerciale dell’anno fiscale 2017 vedono 27.600 ritiri al Pick-Up & Order Point, 5.400 consegne dirette a casa e 1.470 montaggi di mobili e cucine. 

Numerosissimi i sardi che in questi anni hanno fatto acquisti sia presso i punti vendita della penisola che nel sito e-commerce Ikea.it/Compraonline: nel 2015 sono stati fatti acquisti dalla Sardegna per un totale di 3.307.000 milioni di euro, di cui 2.303.000 tramite il canale e-commerce (+455% rispetto al 2013) e 1.004.000 euro attraverso i 21 negozi Ikea Italia (+6% rispetto al 2013).

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it