Economia e Lavoro

Ocse: nel 2015 occupazione giovanile al 17,3% in Italia, peggio solo Grecia

Parigi, 7 lug. (AdnKronos) - Nel 2015 il tasso di occupazione nella popolazione tra i 15 e i 24 anni in Italia si attesta al 17,3%, in miglioramento rispetto al 17,2% del 2014 ma in netto peggioramento rispetto al 24,5% del 2007. E' quanto emerge dai dati pubblicati nel rapporto sull'occupazione pubblicato dall'Ocse.

Solo la Grecia in questa classifica fa peggio dell'Italia. Nel 2015, infatti, il tasso di occupazione dei 15-24 anni si attesta al 13% (13,3% nel 2014 e 24% nel 2007). La Spagna, invece, si classifica davanti all'Italia con nel 2015 un tasso di occupazione giovanile al 20% (18,5% nel 2014 e 43% nel 2007).



Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it