Economia e Lavoro

Aiuti alle low cost? "Sì può". Ecco il parere dell'esperto

"Gli accordi co-marketing tra gestore aeroportuale e vettori si identificano come misure legittime e non costituenti aiuti di stato". E' il contenuto di un parere tecnico-giuridico sulle possibilità di aiuti economici da parte della Regione per trattenere le compagnie low cost in Sardegna.



ALGHERO - "Pur essendo stata avviata un'indagine al fine di verificare se le condotte del gestore aeroportuale e dell'azionista pubblico fossero conformi al Trattato appare impregiudicata la possibilità che Regione e Sogeaal - nel rispetto dei principi e orientamenti 2014 - rispettivamente finanzino e sottoscrivano, in attesa del pronunciamento della Commissione, accordi co-marketing con vettori aerei".

Lo riferisce con estrema chiarezza l'avvocato Ernesto Stajano, tra i massimi esperti in Italia del settore. Tutti i dettagli per incentivare economicamente lo sviluppo del traffico aereo sull'aeroporto di Alghero sono inseriti in un apposito parere tecnico-giuridico e oggetto di confronto con l'assessorato ai Trasporti della Regione Sardegna. Nel corso di una conferenza stampa, alla quale hanno partecipato numerosi sindaci sardi, i vertici del sistema delle imprese e i rappresentanti sindacali dei lavoratori, il sindaco Mario Bruno ha sottolineato i passi compiuti dal Governo per la diminuzione delle tasse d'imbarco e sul fronte della revisione delle linee guida aeroportuali.

In attesa del pronunciamo Ue, atteso nei prossimi giorni, mancano gli incentivi ai vettori, possibili semplicemente con una procedura ad evidenza pubblica. "Non è il momento delle polemiche ma dei fatti - ha ripetuto il sindaco di Alghero - dimostriamo tutti che è possibile dare delle risposte concrete al territorio e alle imprese". Parallelamente cresce il numero dei comuni sardi che dopo Bosa, Alghero, Castelsardo, Sennariolo, Sassari, Dorgali, Tempio, Loceri, Nuoro, Olmedo, Desulo, Oliena e i paesi del Coros in questi giorni portano in adozione la delibera con cui i consigli comunali impegnano il presidente Pigliaru ad avviare senza indugio le procedure per l’adozione del Piano Regionale dei Trasporti, la messa in sicurezza di Sogeaal e garantire l'adeguato supporto alle azioni di co-marketing.

Ora occhi puntati sul prossimo 3 agosto quando a Roma il ministro Graziano Delrio incontrerà l'amministratore Ryanair alla presenza del Presidente Pigliaru e dei Presidenti D'alfonso e Bonaccini.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it