Economia e Lavoro

Agricoltura, in arrivo pagamenti per 8,5 milioni

Agea, organismo pagatore agricolo nazionale, ha approvato il secondo decreto di pagamento per le domande di indennità compensative relative all'anno 2015. L'importo è pari a circa 8,5 milioni di euro, a favore di 3.823 aziende. Con questa ulteriore tranche, la spesa relativa al PSR per l'anno 2016 ha ora raggiunto i 103 milioni di euro.



"Pur nella consapevolezza delle difficoltà connesse all'avvio della nuova programmazione e, in particolare, al ritardo maturato da parte di Agea nella predisposizione degli applicativi informatici, con le conseguenti difficoltà per i nostri agricoltori, segnaliamo il miglioramento della spesa rispetto all'analogo periodo della scorsa programmazione", commenta l'assessore dell'Agricoltura Elisabetta Falchi. E aggiunge: "Auspichiamo che il riallineamento della spesa prosegua e ci permetta di rispettare gli obiettivi. Intanto, dal 15 settembre, termine in cui scadeva il periodo di impegno, sono stati avviati i pagamenti sulle domande relative al miglioramento del benessere animale 2015, che verranno completati entro un mese, e contemporaneamente si sta procedendo ad autorizzare le anticipazioni finanziarie per le domande presentate nel 2016, i cui pagamenti avverranno entro la fine del prossimo mese di novembre. Ciò consentirà di far pervenire alle aziende agrozootecniche regionali un'importante iniezione di liquidità e, contemporaneamente, di superare l'obiettivo di spesa del 10% sul Psr 2014/2020".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it