Economia e Lavoro

Regione, sì a programmi in sardo alla Rai e contributi a tv locali

La Regione ha firmato una convenzione che permetterà di trasmettere programmi in lingua sarda su Rai 3 e Radio 1. Via libera anche ai contributi per le televisioni locali: ecco quali tv ne beneficiano e come.



CAGLIARI - Sì ai contributi in favore delle televisioni regionali e via libera alla convenzione con la Rai per la produzione di trasmissioni in lingua sarda. Sono i due atti a favore delle tv approvati questa mattina dalla Regione. 

La Rai in particolare beneficerà di una convenzione per la produzione e la realizzazione di programmi televisivi e radiofonici in lingua sarda e italiana che saranno trasmessi durante la programmazione regionale, per tutto il 2017, su Rai 3 e Radio 1. "La Convenzione fra la Regione e Rai - ha detto l'assessora della Cultura Claudia Firino - garantirà fino al 31 dicembre 2017 la programmazione in sardo e italiano concordata con l'assessorato. E' un risultato importante in quanto l'accordo garantisce l'utilizzo della lingua sarda sui canali radio e tv della Rai, e riconosce inoltre l'articolazione territoriale della Rai nella nostra isola. Elemento importante, quest'ultimo, alla luce della riorganizzazione delle sedi, che vede depotenziate le competenze delle sedi regionali e aggrega la Sardegna a una macroarea lontana dalle nostre peculiarità culturali".  L'assessora ha inoltre ricordato che con questa firma si persegue l'obiettivo, riconosciuto dalla legge 482/1999 e dalla Carta europea delle lingue regionali o minoritarie, dell'utilizzo della lingua nella vita quotidiana e della valorizzazione della cultura sarda attraverso i media.

CONTRIBUTI. Oggi inoltre l'assessorato regionale della Pubblica istruzione ha pubblicato gli esiti per i contributi relativi alla produzione e alla diffusione di informazione locale.  A Videolina andranno 355.805 euro, a Sardegna 1 andranno 118.922 euro, terza in graduatoria Tcs con 119.327 euro, poi Nova Televisione (80mila 615 euro), TeleSardegna (77.328 euro), Canale 40 (48mila euro).

Nella foto uno studio Rai.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it