Economia e Lavoro

Olmedo, prima notte di protesta per i minatori: "Pronti a nuove contestazioni"

Secondo giorno di protesta e prima notte all'addiaccio. Gli operai della miniera di bauxite hanno dato vita ad un nuovo presidio permanente davanti ai cancelli dello stabilimento produttivo, a pochi chilometri dal centro abitato.



I lavoratori e i loro rappresentanti sindacali Filctem, Femca, Ugl chimici, Gianfranco Murtinu, Luca Velluto, Simone Testoni, avvertono che i lavoratori sono pronti a sollevare il tono della contestazione e a procedere con altre forme di protesta se non riceveranno risposte dall'attuale proprietà dell'azienda. Alla Regione chiedono di agire per convincere i greci ad incontrarli e esporre le prospettive della miniera.

Ultimo aggiornamento: