Economia e Lavoro

Occupazione giovanile, la Sardegna in Europa va malissimo: uno su due è senza lavoro

Impietosi i dati Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione Europea, sulla disoccupazione in Sardegna. La nostra isola ha un tasso di disoccupazione doppio rispetto alla media Ue. Va peggio per l'occupazione giovanile: un giovane sardo su due è senza lavoro.



CAGLIARI - Le ultime statistiche pubblicate dall'Eurostat non sorridono alla Sardegna. Delineano anzi una situazione drammatica soprattutto per quanto riguarda l'occupazione giovanile. Partendo dal dato generale si nota subito come l'isola, confrontata con le Regioni degli altri paesi europei, nel 2016 abbia un tasso di disoccupazione superiore del doppio rispetto alla media: 17,3% contro 8,6% mentre l'Italia si attesta in media all'11,7%.

Va peggio per quanto riguarda la disoccupazione giovanile, i giovani tra i 15 ed i 24 anni: se il tasso di disoccupazione europeo si attesta al 18,7%, quello sardo sale fino al 56,3% (la media italiana è al 37,8%). Significa che un giovane sardo su due è senza lavoro, un dato che colloca la nostra isola al sesto posto tra le regioni europee col più alto tasso di disoccupazione giovanile. Peggio fanno solo la Sicilia, l'Andalusia (Spagna), la Calabria in Italia, fanalino di coda Ceuta e Melilla in Spagna.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it