Economia e Lavoro

Italiani sempre pi¨ poveri, crollo dei redditi: -20% nell'ultimo ventennio. Scompare la classe media

Dati sconfortanti, che fotografano una situazione di forte crisi economica nel Belpaese. Colpite tutte le fasce, aumentano i poveri e scompaiono i benestanti.



Crollano in 20 anni i redditi della classe media italiana, che subisce un taglio del 20% dal 1991 al 2010. In questo stesso periodo giù del 23% anche il reddito delle fasce basse, uno scenario che colloca il Belpaese tra quelli in Ue che subiscono il maggior impoverimento.

A delinearlo è il report "Middle Class Fortunes in Western Europe" del think tank statunitense Pew Research Center. Dal dossier emerge che dal 1991 al 2010 la classe media si espande in Francia, Olanda e Regno Unito, ma, come negli Stati Uniti, si riduce in Germania, Italia e Spagna. Dati che fanno il paio con l'aumento della disoccupazione: da nord a sud dello Stivale, infatti, è record negativo: peggio, tra tutti i Paesi dell'Unione europea, c'è solo la Grecia.

ADNKRONOS

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it