Economia e Lavoro

Quale facoltà dopo il diploma? A Cagliari ritorna OrientaSardegna. Ospite d'eccezione Paolo Crepet

Appuntamento confermato alla fiera, nel padiglione I. Quarta edizione con varie novità, tra stand informativi e convegni. Prevista la partecipazione di migliaia di studenti delle superiori.



CAGLIARI - Dal 9 all’11 maggio presso il padiglione I della fiera  torna l'appuntamento con OrientaSardegna, il salone sull'orientamento universitario e professionale organizzato dall'Associazione Aster, per gli studenti delle ultime classi delle scuole superiori. La quarta edizione ha l’onore di pregiarsi dell’adesione del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Per il presidente dell’associazione, Anna Brighina, "questa attenzione della massima carica dello Stato ci ricorda il senso di servizio pubblico del nostro lavoro. Nessuna società può sentirsi tranquilla e in buona salute, se non pensa al suo futuro. Aiutare le nuove generazioni a scegliere bene gli studi e la professione è parte di questo futuro comune. Sapere che il presidente della Repubblica condivide la nostra fatica ci incoraggia a spenderci con coraggio e passione per i nostri ragazzi”.

"OrientaSardegna è diventata punto di riferimento dell’Isola, risponde alle esigenze di tutte le parti in gioco. Consente ai tantissimi studenti presenti di vagliare, su un panorama vasto di offerte formative, il corso di studio che più si addice alle esigenze proprie di ciascuno e, agli espositori, di far conoscere al meglio le peculiarità dei loro corsi di laurea, al fine di creare validi e consapevoli futuri professionisti in tutti gli ambiti professionali con un’evidente ricaduta positiva nella nostra società civile”.

OrientaSardegna è un evento apprezzato a livello nazionale e internazionale grazie anche al prezioso supporto delle numerose istituzioni che concedono il loro patrocinio. Novità di quest’anno, presenti al salone: la presidenza del Consiglio dei ministri - dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale per presentare finalità e obiettivi del Servizio civile nazionale, con particolare riferimento al territorio della Sardegna; lo stato maggiore della Difesa-Esercito Italiano, Marina militare, Aeronautica Militare, Carabinieri per orientare al meglio tutti i ragazzi che vogliono perseguire la carriera militare; la Polizia e la Guardia di Finanza per presentare, ai ragazzi sardi, tutte le possibilità di carriera al loro interno. Anche quest’anno spazio al convegno di studi dal titolo “La generazione app e il dramma della scelta, l'orientamento universitario nell’epoca dell’identità nomade”. Il convegno è tenuto da Paolo Crepet.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it