Economia e Lavoro

Banda ultralarga, maxi appalto da 83 milioni. Le imprese sarde rischiano di restare a bocca asciutta

L'Isola si prepara alla rivoluzione digitale pagata dalla Regione. I lavori affidati a Infratel, società in house controllata dal ministero dell'Economia. "Così le ditte isolane restano fuori".



CAGLIARI - Banda ultralarga, in arrivo un appalto da 83 milioni di euro ma le imprese sarde rischiano di essere tagliate fuori. Confartigianato Sardegna scrive all'assessore regionale agli Affari Generali. La presidente Folchetti: “Intervenire per tutelare le imprese sarde ed evitare il sottocosto nei sub-sub appalti”. L’appalto per la banda ultra larga in Sardegna rischia di tagliare fuori le imprese isolane. Infatti, sono più di 83 i milioni di euro che la Regione Sardegna si appresta ad affidare a Infratel, società in house controllata dal ministero dell’Economia, che ha il compito di disegnare e bandire il mega appalto per il completamento, la manutenzione e la gestione (venticinquennale) della banda ultralarga nell’Isola.

L’allarme lo lancia Confartigianato Imprese Sardegna che, pur riconoscendo gli sforzi della Giunta per il potenziamento della banda ultralarga per abbattere il digital divide nell’intero territorio regionale, segnala come "le realtà imprenditoriali regionali, qualora si optasse per un unico bando, non solo non saranno in grado di partecipare alla gara stessa ma rischiano anche di rimanere tagliate fuori anche dai subappalti". Infatti, da un controllo effettuato dall’associazione, "le imprese sarde che avrebbero i requisiti tecnici e le competenze per partecipare alla gara, pur consorziandosi, non raggiungerebbero la capacità finanziaria necessaria.

Per questo, Confartigianato Imprese Sardegna, in una lettera indirizzata all’assessore regionale degli Affari Generali, Filippo Spanu, chiede "di adoperarsi affinché, nel pieno rispetto della legge, dell’economicità ma anche della qualità dei lavori realizzati con risorse pubbliche, sia garantita adeguata attenzione alle condizioni di affidamento dei lavori, alla dimensione territoriale dei lotti di completamento e manutenzione, al valore degli appalti che saranno banditi e ai controlli nei pagamenti alle imprese che lavoreranno in subappalto".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it