Economia e Lavoro

Turismo fuori stagione, la Sardegna "in volo". 40 milioni per pubblicità sugli aerei

L'obbiettivo è intercettare i vacanzieri anche nei "mesi di spalla", la Regione apre il portafoglio e stanzia un tesoretto per una campagna pubblicitaria sui vettori aerei, anche quelli low cost.



CAGLIARI - Consolidare i flussi turistici nei mesi di spalla attraverso una campagna che prevede azioni di promozione mediante l'utilizzo del sistema complessivo del trasporto aereo quale canale di comunicazione. È quanto prevede un disegno di legge approvato nell'ultima seduta dalla Giunta regionale su proposta dell'assessora del Turismo, Commercio e Artigianato Barbara Argiolas. "Per il terzo anno consecutivo – dice Argiolas - i dati relativi agli arrivi e alle permanenze dei turisti nell'isola indicano una crescita media del 10%, con segnali positivi e importanti nei cosiddetti mesi di spalla: più marcati per maggio, giugno, settembre e ottobre, più timidi per marzo e aprile. Per incentivare l'allungamento della stagione, stiamo mettendo a punto un piano articolato di azioni e attività da attuare grazie allo stanziamento di circa 40 milioni di euro distribuiti negli anni 2017-2020".

"Utilizzeremo il sistema complessivo del trasporto aereo, e cioè le compagnie aeree nazionali e internazionali, le concessionarie di pubblicità, le società di marketing, la promozione negli scali nazionali e esteri: lo riteniamo lo strumento più idoneo e strategicamente importante per rafforzare ancora il turismo e proporre la destinazione Sardegna nei mesi non interessati dal balneare", spiega la titolare del Turismo. Dopo l'approvazione del testo da parte del Consiglio regionale, la Giunta definirà con apposita delibera le direttive di attuazione che disciplineranno le modalità degli interventi, con particolare attenzione alle ricadute sul territorio regionale.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it