Economia e Lavoro

Benvenuti all'Università dei sardi fuori sede: in 10mila emigrano nel resto d'Italia per studiare

Diecimila giovani sardi studiano nelle Università italiane fuori dall'Isola. Lo rivelano i dati pubblicati dal Sardinian Socio-Economic Oservatory che fa una stima sulla spesa sostenuta dalle famiglie.



CAGLIARI - Diecimila, poco meno della metà degli iscritti all'Università di Cagliari che quest'anno ha fatto registrare circa 24mila studenti. Sono i giovani sardi andati via dalla Sardegna per studiare nelle Università del resto d'Italia. Esattamente 9mila 689 il dato preciso reso noto dal Sardinian Socio Economic Observatory, associazione specializzata nell'analisi dei dati riguardanti la Sardegna. 

IN FUGA PER STUDIARE. I numeri analizzati sono stati estrapolati dalle tabelle del Miur (Ministero dell'Istruzione)  e dicono che l'esercito degli oltre novemila è pari al 20,15%, ossia un quinto, del totale dei ragazzi sardi impegnati negli studi accademici.

"La regione che ospita più fuorisede sardi - rende noto l'osservatorio -  è il Lazio, col 21,6% degli immatricolati, ossia 2.091 persone. Roma (con la sua provincia) la città più frequentemente scelta:  2036 giovani si trovano là per i loro studi. Seconda regione la Lombardia: nelle sue università studia il 17,1% dei nostri concittadini fuorisede (1.654 persone), con una forte concentrazione su Milano (1.188 studenti). Seguono la Toscana, 15,7% il Piemonte, 15,6%  e l’Emilia Romagna 12,8%, tutte al di sopra dei mille studenti provenienti dalla Sardegna. In fondo alla classifica delle regioni scelte dagli studenti sardi troviamo invece Molise, Valle d’Aosta e Calabria che sommate assieme fanno registrare appena 16 studenti provenienti dalla Sardegna".

I COSTI. Quanto si spende per studiare fuori? L'osservatorio ha provato a calcolare i costi sostenuti dalle famiglie sarde per gli studi e il mantenimento dei figli nelle altre regioni italiane: "stimando le spese per tasse, libri, vitto, alloggio e viaggi, e tenendo conto della possibilità di accedere a borse di studio, è possibile valutare che ogni studente fuorisede costi fra gli 8.000 e i 10.000 euro l’anno". La spesa complessiva, per tutti gli studenti emigrati, si aggirerebbe tra i 75 e i 95 milioni di euro annui.

CHI PARTE. A emigrare maggiormente per motivi di studio sono i giovani che abitano al nord Sardegna.  In provincia di Olbia-Tempio sono addirittura il 36% degli studenti a optare per soluzioni al di fuori della Sardegna, il 31% a Nuoro ed il 26 in Ogliastra. "Valori più bassi vengono registrati invece in tutte quelle aree dove gli spostamenti consentono una fruizione quotidiana della didattica senza la necessità di ricercare alloggio".

CHI ARRIVA. Sono solo 585 invece gli studenti che dalla Penisola si spostano in Sardegna per gli studi universitari, l'1,5% degli iscritti. Un dato che indica la scarsa attrattività degli atenei sardi. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it