Economia e Lavoro

Pastori disperati: "Tante emergenze, servono nuove risorse". La Regione: "Difficile trovare altri fondi"

Il prezzo del latte ai minimi storici, siccità, incendi, contributi pubblici in ritardo. Gli allevatori sardi alla canna del gas. Pigliaru: "Proveremo a deviare 30-35 milioni, ma non è semplice".



CAGLIARI - "Sarà molto difficile trovare nuovi fondi, vuol dire spostarli da altri settori. La Regione non stampa moneta. Per certe scelte ci vuole coraggio, non sappiamo se ce la faremo. Questa è un'emergenza che non abbiamo sottovalutato, lavoreremo duro per trovare tra i 30 e i 35 milioni,  utili a superare questi mesi di crisi". Così Francesco Pigliaru, a margine del corteo-protesta dei pastori sardi - in 3mila per le vie di Cagliari, fino alla tappa finale sotto il palazzo della Regione in via Roma -. Parole, quelle del presidente della Regione, che sono una via di mezzo tra il "possibile" e l'"impossibile".

L'incontro tra mondo politico e delegazione dell'Mps - in testa il leader del movimento, Felice Floris - porta comunque un risultato: far conoscere, ancora una volta, ai primi, la situazione disastrosa che c'è nei campi. A incontro concluso, questo il messaggio divulgato dal movimento: "È stato un incontro molto duro, soprattutto perché abbiamo trovato un assessore all'agricoltura che non ha detto niente di diverso rispetto alle ultime settimane, infatti, senza vergogna, ha riproposto i 5 euro per capo e, sentendosi aggredito dalla delegazione, ha detto che non gli sembrava poco. Ma i pastori non cedono davanti a questa sconclusionata idea di salvare le greggi e, a più riprese, minacciano di andar via e darne notizia ai pastori che aspettavano all'esterno del palazzo della Regione e che di sicuro non avrebbero reagito bene. Infine, però, arriva la proposta dell'onorevole Pietro Cocco che coglie l'importanza di un intervento immediato. Propone di prendere in mano la situazione andando a cercare i fondi che mancano per arrivare almeno a 50 milioni di euro. Trovarli non è lavoro facile ma promettono di rintracciarne almeno da prima 30 milioni e, cammin facendo, gli altri milioni". Solo il tempo può dire se, e quanto delle promesse fatte, saranno mantenute.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it