Economia e Lavoro

Sostenibilità energetica e qualità della vita, Sardegna per 7 giorni in "vetrina d'affari" in Kazakistan

Al padiglione Italia di Astana l'Isola cerca di mettere in mostra le infinite unicità del territorio, per una nuova svolta turistica. E, parlando di eccellenze isolane, spicca la visita di una dello sport: Fabio Aru.



CAGLIARI - Inizia il 13 agosto prossimo la settimana della Sardegna all'Esposizione Universale di Astana, in Kazakistan. Il tema dell'Expo 2017 è l'energia futura e l'isola si presenta con le proprie eccellenze e buone pratiche nei campi dell'innovazione, della sostenibilità energetica e della qualità della vita . Le Repubbliche ex sovietiche stanno diventando un interessante mercato turistico e l'assessore regionale del Turismo, Barbara Argiolas, in collaborazione con l'ambasciata italiana in Kazakistan, si appresta a incontrare venti tour operator del Paese. "Quello kazako - dice Argiolas - è un bacino dalle grandi potenzialità, con grande capacità di spesa e che si sta affacciando sul mercato europeo: continuiamo a declinare il concetto della qualità della vita e delle longevità, un tema coerente con l'esposizione universale e la sostenibilità".

Insieme all'ambasciatore italiano Stefano Ravagnan, la Regione Sardegna ha dato il benvenuto al Padiglione Italia a un'altra "eccellenza" sarda: il campione di ciclismo Fabio Aru, atleta di punta del team kazako Astana e grande protagonista all'ultimo Tour de France.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it