Economia e Lavoro

Sanità, entro l'anno verranno assunti oltre 50 medici nelle Assl sarde. Posti in anestesia, radiologia, cardiologia e pronto soccorso

Azienda per la Tutela della Salute, entro l'anno oltre 50 assunzioni in anestesia, radiologia, cardiologia e pronto soccorso.



SASSARI -  Entro l'anno arriveranno nelle Assl sarde oltre 50 nuovi medici che andranno a potenziare le strutture dei vari ospedali dell'Isola, in particolare nell'attività di emergenza delle aree disagiate. L'Azienda per la Tutela della Salute della Sardegna ha infatti deliberato di assumere, a tempo indeterminato e su copertura di posti vacanti, nuovi medici nelle discipline di anestesia e rianimazione, pronto soccorso, radiologia e cardiologia.

Le attività di arruolamento sono state avviate con le procedure di mobilità dall'esterno bandite sin dal mese di luglio per l'assunzione di 40 medici anestesisti (di cui 5 sono le domande di mobilità di medici sardi che vogliono rientrare nell'isola già pervenute all'Ats); e a settembre per il reclutamento di 20 medici radiologi e 16 medici di Pronto soccorso nella disciplina di Medicina e chirurgia d' accettazione e urgenza.

Analoghe procedure di reclutamento sono in fase di immediata attivazione relativamente agli specialisti in cardiologia. L'Ats è inoltre impegnata nelle procedure di assunzione dei professionisti già presenti nelle graduatorie dei concorsi banditi dalle Assl sarde e, a breve, procederà ad acquisire le dichiarazioni di interesse dei medici già in ruolo nell'Ats e che intendano avvicinarsi alle sedi vacanti più vicine alla propria residenza, così da alleggerire il peso degli spostamenti a carico dei professionisti, andando così a migliore la qualità della prestazione sanitaria.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it