Economia e Lavoro

Ozieri. Alla fiera del bovino il punto sulla situazione del comparto

"Siamo intervenuti sull'ovicaprino in soli 47 giorni, contiamo di fare altrettanto per quanto riguarda il comparto bovino: ne stiamo discutendo con le organizzazioni, in linea di massima gli interventi saranno strutturali, a capo o misti".



Sono queste le parole dell'assessore dell'Agricoltura, Pier Luigi caria, intervenendo a Ozieri alla Fiera del Bovino 2018. L'esponente della Giunta ha ricordato le risorse stanziate per le tre grandi fiere isolane di Arborea, Macomer e, appunto, Ozieri. "Queste manifestazioni sono la migliore dimostrazione della crescita del mondo dell'allevamento dei bovini e di quanto sia necessario un ricambio generazionale. Non siamo ancora sufficientemente attrezzati per facilitare l' ingresso dei giovani - ha detto Caria -, anche se qualcosa è stato fatto con il bando sul Primo insediamento: penso occorra aggiustare il tiro, favorendo i giovani che stanno davvero in campagna".
L'assessore si è poi soffermato su quelle che ha definito "partite aperte", a partire dal Psr: "Ci sono state criticità, che non ci hanno pero impedito di essere terzi in Italia per i pagamenti, precedenti dalla piccola Valle d'Aosta e dal ricco Veneto. Ma non ci siamo fermati e stiamo già lavorando al budget 2019, anche tra tante difficoltà. Se questa Fiera si è potuta svolgere anche quest'anno - ha proseguito - è grazie alla disponibilità dei lavoratori di Apa e Ara, qui anche se senza stipendio. Stiamo interloquendo con i commissari per trovare una soluzione positiva alla vicenda che riguarda 400 lavoratori: vogliamo chiudere la vertenza nelle prossime settimane, così da dare al mondo dell'allevamento la prestazione migliore, quella che serve di più. Non dimentichiamo neanche i tredici dipendenti licenziati, grazie alla disponibilità di Ara, Apa e Aia e all'input arrivato dal Consiglio regionale, che ci ha dato mandato di trovare la migliore organizzazione del comparto, che semplifichi le procedure e dia il servizio migliore all' agricoltura, all' allevamento e alla pesca".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it