Economia e Lavoro

La Sardegna, sempre più meta di crocieristi: 500 tedeschi tra Porto Torres ed Oristano

Nuovi approdi in Sardegna per le navi da crociera. La nave Berlin della FTI tedesca, con 500 croceristi, ha fatto scalo a Porto Torres e Oristano.



Dopo quello del 2 e 3 maggio a Cagliari ed Olbia con la Sovereign della Pullmantur, ora Porto Torres e Oristano con la nave Berlin.


La nave è arrivata alle 7 del mattino nella banchina Dogana Segni di Porto Torres. La nave della tedesca FTI ha inaugurato la stagione nello scalo portotorrese che, per il 2018, si prepara ad accogliere altre 7 crociere da giugno a novembre.


I 500 crocieristi hanno potuto visitare in escursione la basilica di Saccargia ed Alghero, mentre gli indipendenti hanno dedicato il tempo libero ad un tour culturale e di shopping a Porto Torres.


Altro porto toccato dalla Berlin è stato quello di Oristano, che, nel 2018, ha già registrato i primi due scali, preparandosi ad entrare ufficialmente nel mercato con una proposta del tutto inedita per infrastrutture, posizione ed offerta turistica.


All’ormeggio, per i crocieristi è stata preparata sottobordo un’accoglienza congiunta con Consorzio Industriale e Comune, con la distribuzione dei prodotti tipici ed informazioni sul territorio. Un fitto programma di escursioni ha previsto anche una tappa a Tharros e al museo civico Giovanni Marongiu di Cabras.


Uno scalo doppio che, ancora una volta, conferma il potenziale dei porti sardi nell’offrire strutture portuali adeguate al mercato ed un’offerta escursionistica completa ed inedita rispetto allo scenario mediterraneo.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it