Economia e Lavoro

L'Umbria dice grazie agli agricoltori sardi

I pastori di Cascia donano la bandiera dei quattro mori al presidente di Coldiretti di Oristano.



“Il vero modo di essere felici è quello di procurare  la felicità degli altri”. Lo ha scritto il sindaco di Cascia in una bandiera dei quattro mori per ringraziare insieme ai pastori umbri i colleghi sardi che, lo scorso anno, nel mezzo della tragedia del sisma, regalarono mille pecore.


I nostri pastori hanno così rispolverato l’antico istituto pastorale de “sa Paradura” che, grazie a questo gesto, è divenuta parola di uso comune.
Ma la storia di questa bandiera dei quattro mori è ancora più emozionante e racchiude il rapporto vero e sincero nato tra le due Regioni.
Il 1 aprile del 2017 tra la delegazione che portò le pecore sarde a Cascia c’era anche il giovane presidente provinciale di Coldiretti Oristano, che in quella occasione regalò la bandiera dei quattro mori ai pastori umbri.


Un gesto spontaneo che non è passato inosservato, tanto che una delegazione di pastori umbri è arrivata nei giorni scorsi a La Maddalena accompagnati da una quarantina di agnelli, figli delle pecore donate l’anno prima. I pastori hanno portato in terra sarda anche quella bandiera dei quattro mori che hanno voluto lasciare in segno di gratitudine e che contiene la frase dell’amministrazione comunale, con la firma di tutti i pastori Casciani che hanno ricevuto le pecore.


“Mi sono emozionato ancora una volta – ammette il presidente di Coldiretti Oristano -, spesso i piccoli gesti ti danno forte emozioni che non ti abbandonano mai. Con i colleghi umbri si è creato un legame di amicizia vero. Ci sentiamo spesso. La frase scritta del sindaco è proprio quello che proviamo noi. Da questo gesto per noi naturale, ma certo non scontato, abbiamo ottenuto tanto affetto, emozioni e amicizia. Confermo dunque che la vera felicità è quella di procurare la felicità degli altri”.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it