Economia e Lavoro

Internazionalizzazione. Otto imprese sarde a New York

Sardinia Beyond the Sea. Questo il nome del progetto di Legacoop Sardegna, a New York per promuovere le specialità sarde.



Missione a New York al Fancy Food di New York per 8 aziende sarde impegnate nel settore dell'agroalimentare nell'ambito del progetto di internazionalizzione promosso da Legacoop Sardegna e denominato Sardinia Beyond the Sea.

Si tratta della terza fase del programma avviato a novembre e promosso per fornire una vetrina internazionale alle aziende che operano in Sardegna. A partire per New York la Cao Formaggi, UP Nurri, Sa Costera, Lacesa, Cantina Oliena, Cantina Vernaccia, Cantina Gallura, Sandalia seafood.

«Si tratta della terza fase dell'iniziativa che, nel corso dei mesi ha fornito uno strumento in più alle aziende che hanno aderito al progpramma - dice il vice presidente di Legacoop Sardegna e responsabile del progetto - perché la sfida delle produzioni locali passa per i nuovi mercati. E sicuramente questa opportunità non può essere persa. Per questo motivo la Legacoop ha deciso di portare avanti questo programma che si conclude con la terza fase a New York e già pensa però alla seconda edizione».

Un'opportunità quindi che apre la strada a nuove iniziative e nuovi mercati e, aggiunge Locci «a quell'espansione necessaria per una crescita economica e produttiva, con la consueta attenzione all'alta qualità. Non dobbiamo dimenticare che il settore agroalimentare in Sardegna, per l'80% è rappresentato dalla cooperazione e in questo contesto la porzione maggiore è legata a Legacoop».

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it