Economia e Lavoro

Regione. Plauso dell’assessore Erriu a conclusione dei corsi di formazione per comandanti e operatori della polizia locale

Obiettivo della Regione è la creazione di una scuola permanente di formazione della Polizia Locale.



L'assessore degli Enti locali Cristiano Erriu ha consegnato gli attestati di partecipazione ai corsi di aggiornamento nell’ambito del percorso di formazione integrata e di aggiornamento per i comandanti e gli operatori delle Polizie locali della Sardegna. "In assenza di una scuola permanente di formazione della Polizia locale – ha sottolineato Erriu – l'Assessorato ha sopperito fornendo tutto il supporto necessario. Una parte del corso, avviato un anno fa, era dedicata ai contenuti del disegno di legge di Governo del territorio che è in discussione nella competente Commissione consiliare. Si tratta di una materia complessa che, negli ultimi anni, ha subìto molte innovazioni soprattutto in materia di paesaggio e assetto idrogeologico. Considero molto importante il lavoro svolto dal Tavolo tecnico al quale hanno partecipato i rappresentanti dei Comuni, che ci consentirà di arrivare a un Regolamento edilizio unico, ma è ancora più importante arrivare a discutere e approvare il Ddl che va verso una profonda semplificazione delle procedure. Ai Comuni vogliamo dare la possibilità di governare più facilmente le complessità dei rispettivi territori. I corpi di Polizia locale sono coinvolti in particolar modo quando si parla di condoni e casi di abusivismo edilizio, per i quali tuttavia occorreranno strumenti specifici da adottare in futuro".
L'assessore Erriu ha poi espresso un plauso per il lavoro del Comitato tecnico regionale per la Polizia locale, "che presto consentirà di avere in Sardegna un unico standard per uniformi e autovetture ma anche di bandire una sola gara d'appalto attraverso la Centrale regionale di committenza".
Il percorso formativo e di aggiornamento era partito il 26 giugno 2017, con lo scopo di sviluppare l'identità del ruolo e delle competenze delle diverse figure professionali della Polizia locale anche tramite l'adozione di nuove strategie di riorganizzazione del servizio, alla luce della riforma degli enti locali approvata con la L.R. n. 2/2016, la quale promuove in particolar modo la gestione associata di servizi e funzioni. Il percorso è stato articolato in due specifici interventi formativi: uno della durata di 95 ore rivolto ai comandanti, responsabili dei servizi e addetti al coordinamento e al controllo; il secondo, della durata complessiva di 90 ore, rivolto agli operatori di Polizia locale, ognuno articolato in 4 moduli. I corsi hanno interessato l'intero territorio regionale e si sono tenuti nelle sedi di formazione di Cagliari, Oristano, Nuoro, Sassari e nell'Aula consiliare messa a disposizione dal Comune di Olbia. L'attività di formazione ha riguardato 947 unità di personale su un totale di 1.120 iscritti nel 2016. Complessivamente sono stati attivati 20 corsi.

 

Ultimo aggiornamento: