Elezioni 2016

Dessì rullo compressore: 62,7%. Capoterra conferma il sindaco uscente

Il centrosinistra tiene le chiavi della città, un altro quinquennio di potere. Quaranta punti di distacco dal centrodestra, i grillini litigiosi si fermano al dieci per cento.



CAPOTERRA (CA) - Vittoria bulgara per il centrosinistra, con il bis di Francesco Dessì (Pd) che fa incetta di preferenze. Il sindaco uscente viene riconfermato a furor di popolo, con una percentuale che "rulla" qualunque possibile osservazione: 62,7%, un plebiscito. Al voto sei capoterresi su dieci. Dietro, staccatissimo, si piazza il candidato sostenuto principalmente da Forza Italia e Riformatori sardi, Luigi Frau: 22,7 per cento. Gli altri due competitor non riescono a ottenere un risultato altissimo.

Partendo da Giovanni Montis (Capoterra Stellata, questo il nome della lista, dopo mesi di caos e litigi all'interno del Movimento 5 Stelle): totale del 10,4 per cento. Ultima piazza per Mario Atzori (Rifondazione Comunista): 3,99 per cento. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it