Elezioni 2016

Sfida Pd-M5S a Carbonia. Turno supplementare per Casti e Massidda

Il primo cittadino uscente del centrosinistra ottiene il 36,2%, la grillina segue a distanza al 21,9%. Fuori dai giochi per la poltrona del Comune gli altri quattro candidati.



CARBONIA - Giuseppe Casti deve sudarsi la riconferma a sindaco della città mineraria. Il 36,2 per cento delle preferenze ottenute non basta, il prossimo diciannove giugno è ballottaggio. Dall'altra parte Paola Massidda: benedizione dai piani alti del movimento grillino e dote di voti pari al 21,9 per cento. In città hanno votato il 61,7% degli aventi diritto.

Fuori dalla partita finale Bruno Piano (sostenuto dal Partito Socialista e quattro civiche) al 21 per cento, la civica Daniela Garau (9,79 per cento), il candidato di Unidos, Andrea Corda (7,8) e il civico Francesco Cicilloni (3,1 per cento).

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it