Elezioni 2016

"Pd e Sel vincenti quando non litigano". Zedda ringrazia Renzi: "Ora avanti con i progetti per Cagliari"

Primissime parole del sindaco del capoluogo sardo, fresco di riconferma. "Dai tassisti agli edicolanti, in città si respira un clima positivo. No alle divisioni nella sinistra, uniti si vince".



CAGLIARI - "Mi aspettavo la vittoria dal clima che si respira in città. I tanti mondi che la compongono, come i tassisti e gli edicolanti, non ti negano un sorriso". Sono le prime parole del sindaco Massimo Zedda. A breve distanza dall'ufficialità della rinconferma al primo turno, parla in diretta nazionale su Sky Tg 24, mentre si trova alle spalle i banchi, vuoti ma nei fatti già assegnati, dell'Aula del Comune. "Nei prossimi cinque anni siamo pronti a concludere i progetti già avviati e iniziare le tantissime opere predisposte".

Pd e Sel uniti a Cagliari, divisi nel resto dell'Italia. "Matteo Renzi e Luca Lotti mi hanno dato una mano per raggiungere l'unità per governare ancora la città, di questo li ringrazio, è una dimostrazione di serietà". Zedda è sicuro: "Se i due partiti litigano non si ottiene nessun risultato positivo. Stare insieme non vuol dire condividere tutto, ma lavorare bene pensando unicamente al benessere dei cittadini. È anche così che si riesce a vincere".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it