Elezioni 2016

Alle 19 affluenza al 39,3% in Sardegna. Ballottaggi 2016, votanti in calo

Giù di sei punti e mezzo il totale dei sardi chiamati alle urne nelle quattro città che devono scegliere il sindaco. La media dell'Italia intera è ancora peggio: dal 43,5 di due settimane fa al 36,4.



CAGLIARI - Il tempo, non tipicamente estivo, non sembra fare il "miracolo" di portare i sardi alle urne. Nelle quattro città chiamate al voto, infatti, la seconda rilevazione porta un calo di oltre sei punti rispetto al primo turno. L'Italia fa peggio dell'Isola: 36,5 per cento contro il 43,7 di due settimane fa. Il dato regionale è superiore: 39,3, ben distante dal 45,8 dello scorso cinque giugno.

Le province: Nel Cagliaritano urne aperte a Sinnai (41,17 per cento, primo turno 48) e Monserrato (33,5, due domeniche fa 41,3). Nel Sulcis si sceglie il sindaco a Carbonia (42, la precedente tornata 46,8). A Olbia votanti alle diciannove fermi al 39,2 contro il 46,1 di quattordici giorni fa.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it