Home Page

Porto di Olbia: sequestrati 5 kili di cocaina

Maxi operazione di droga questa mattina nel porto di Olbia.

L’operazione ha consentito di rinvenire cinque chili e mezza di cocaina che avrebbe fruttato sul mercato circa 700.000,00 mila euro. I Carabinieri hanno arrestato un 68enne originario dell’isola ma residente da tempo a Varese accusato di traffico di sostanze stupefacenti.



La compagnia mobile di Carbonia dopo aver ricevuto una segnalazione secondo cui un’autovettura carica di droga sarebbe imbarcata su un traghetto diretto ad Olbia, è intervenuta questa mattina all’aalba all'arrivo del traghetto ad Olbia. Quando alle 8.45 il pensionato a bordo della sua auto, una opel grigia, ha lasciato la nave, i Carabinieri grazie ai cani antidroga, lo hanno subito fermato. La droga era nascosta sotto il pannello del porta ruota di scorta e i panetti conservati e imbevuti di olio di motore per tradire l’olfato dei cani. Su cinque panetti di droga era impresso il simbolo “TX”. L’uomo addosso aveva 750.00, quale provente dell’attività delittuosa.
Ad una prima analisi, da confermare dai dati di laboratorio, risulta che la droga avesse un altro grado di purezza, per cui prima di essere venduta sarebbe stata tagliata più volte. Il pensionato, un imprenditore di Varese è finito nella casa circondariale di Bancali per trasporto e spaccio di sostanze stupefacenti.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it