Politica

Sanciu sul referendum in Gallura: "Trionfa il voto a difesa della Provincia"

Singolare analisi del voto post referendum da parte del presidente della provincia di Olbia-Tempio, Fedele Sanciu: “Trionfa il voto a difesa del territorio della Provincia. Emergono indicazioni ben precise dei cittadini per riforme atte ad eliminare sprechi, caste e tentativi di accentramento del potere. Ora dobbiamo riflettere e poi metterci al lavoro per il bene di tutti”. La provincia gallurese ha fatto registrare l'affluenza più bassa in tutta l'isola con il 26,85% dei votanti.

OLBIA - Fedele Sanciu nelle considerazioni a caldo dopo l'esito del voto referendario va contro corrente: “Trionfa il voto a difesa della nostra provincia, nata dopo decenni di lotte: con il non voto di circa il 73% dei galluresi infatti è giunta un’indicazione ben precisa, la nostra entità territoriale, consolidata anche dal punto di vista amministrativo, così sentita dalla popolazione deve restare". Sanciu poi ammette: "Però l’aver raggiunto il quorum è un segnale altrettanto forte dei cittadini da raccogliere per raggiungere quelle riforme necessarie per migliorare la macchina amministrativa territoriale, regionale e complessivamente di tutto lo Stato, perché sollecitano l’eliminazione degli sprechi e il depotenziamento delle caste, evitando il logoramento delle istituzioni e il mettere in contrapposizione le aree forti con quelle deboli della nostra regione”.
Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it