Politica

Eserciti di 36 nazioni nel Mediterraneo. Pd, Sel e Fi: "Serve chiarezza"

"L'imponente esercitazione militare in corso nel Mediterraneo, denominata Trident, coinvolge tutto il territorio e il mare della Sardegna. Chiediamo alla ministra Pinotti di venire subito a riferire in Aula per conoscere non solo quello che sta succedendo, ma anche quali siano gli effetti che ancora una volta questa grande esercitazione produrrà nei confronti dell’isola Sardegna, del suo ambiente e della sua economia".



Lo hanno dichiarato in una nota congiunta i senatori sardi Luciano Uras (SEL), Emilio Floris (Forza Italia) e Silvio Lai (PD). "Ben comprendiamo - hanno proseguito - il valore politico di quanto sta accadendo in ragione delle tensioni che insistono sul Mediterraneo, la tragedia siriana, il dilagare dell’Isis, il coinvolgimento diretto della Russia nelle attività militari di contrasto al Califfato".

"Abbiamo scritto al Presidente dell’Assemblea Parlamentare Nato, al Presidente della delegazione Parlamentare Italiana On. Manciulli, perché riteniamo che Governo Italiano, la Nato e i parlamentari Nato, Regione e Autonomie locali, debbano trovare una sede dove questi argomenti vengano discussi e affrontati con la necessaria trasparenza ed urgenza".

"La Sardegna non può pagare un prezzo così alto per la difesa della comunità internazionale ed essere trascurata dallo Stato. Vogliamo sapere dal Governo a che punto sia l’attuazione dell’articolo 14 dello Statuto Speciale e lo stato delle procedure di successione della Regione nella proprietà di ogni bene immobile dismesso dall’originaria finalità istituzionale e di difesa militare; vogliamo sapere quali siano gli interventi programmati di bonifica ambientale dei territori compromessi. Infine - hanno concluso i parlamentari sardi - vogliamo conoscere i termini del confronto tra Governo e Regione per il riconoscimento delle condizioni di svantaggio dovuto allo 'Stato di insularità'” e alla mancata piena applicazione dell’articolo 8 dello Statuto in materia di entrate, essendo tali argomenti non più disgiunti dal complesso delle relazioni istituzionali connesse, anche, agli obblighi iniqui sopportati dalla Sardegna in relazione ai doveri di difesa della nazione”.

Leggi anche: Aerei, sottomarini e navi da guerra in Sardegna. Cos'è l'operazione Trident Juncture e Gli antimilitaristi contro i giochi di guerra. "Il 3 novembre saremo a Capo Teulada"

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it