Politica

Scontri a Teulada, polemiche sulla questura. Piras (Sel): "Corteo negato grave forzatura"

"Nutro profondi dubbi sulla corretta gestione dell'ordine pubblico da parte della Questura di Cagliari in occasione della manifestazione del 3 novembre scorso contro l'esercitazione della Nato denominata Trident Juncture".



Lo afferma il deputato di Sel Michele Piras dopo le contestazioni di ieri all'operazione Trident Juncture in corso a Teulada. "Aver negato l'autorizzazione al corteo del 3 novembre in particolare appare una grave forzatura delle norme esistenti - scrive Piras in una nota-, del dettato costituzionale, delle più corrette ed equilibrate pratiche di gestione dell'ordine pubblico, che non trova giustificazione in alcun "comprovato motivo di sicurezza o di incolumità pubblica".

"La mancata autorizzazione e la spropositata esibizione muscolare delle forze dell'ordine sul territorio - prosegue - ha creato un clima di tensione del quale non solo non si avvertiva il bisogno ma che ha impedito ai cittadini di manifestare liberamente il proprio pensiero e la propria opinione, gettando le basi per sporadici tafferugli che ovviamente hanno monopolizzato le cronache, soffocando il messaggio di una manifestazione pacifica e pacifista contro l'occupazione militare. Questo clima ormai si ripropone da mesi e sta determinando una oggettiva compressione del diritto delle persone a manifestare, ecco perché ho depositato una interpellanza al Ministro dell'Interno che allego alla presente".

Il sindacato sardo Css si spinge a chiedere il trasferimento del questore: "Il Presidente della Giunta della Sardegna dovrebbe chiedere il trasferimento del questore di Cagliari che ha offeso la dignità del popolo sardo ordinando l’aperta repressione di una manifestazione pacifica".


Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it