Politica

Continuità territoriale aerea in Sardegna, c'è la svolta. Renzi: "Pronti 30 milioni"

Il premier annuncia il tesoretto milionario per l'Isola, dal Consiglio dei Ministri l'ok. Dopo i cento milioni per la rete ferroviaria, in arrivo denari anche per il trasporto via cielo. Nelle slide del numero uno del Pd compaiono i Giganti di Mont'e Prama.



ROMA - Dopo i 100 milioni di euro per la rete ferroviaria, arriva un contributo per migliorare il trasporto aereo da e per la Sardegna e verso i principali scali italiani. "Siamo molto soddisfatti, sono risorse aggiuntive per potenziare l'offerta di trasporto ci permetteranno di migliorare di gran lunga la continuità territoriale della Sardegna", dice il presidente Francesco Pigliaru, "miglioreremo l'attuale modello, supereremo le criticità e aumenteremo il ventaglio di possibilità per viaggiare da e verso la penisola da tutti i nostri tre aeroporti. Un altro passo importante per iniziare a colmare il gap dell'insularità".

"Come da impegni presi dal Premier Renzi e dal Ministro Del Rio con il Presidente Pigliaru ,l'Assessore ai trasporti Massimo Deiana e con tutti noi parlamentari sardi, il Governo stanzia oggi 30 milioni di Euro per la continuità territoriale della Sardegna", dice Romina Mura, deputata Pd. "Il dossier Sardegna consegnato, la scorsa estate, da Pigliaru a Matteo Renzi, in occasione della sua visita a Olbia, è diventato, a tutti gli effetti, priorità nell'agenda politica del nostro Governo".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it