Politica

Alluvione, da Roma pochi fondi per Olbia e Sardegna. "Manca 1 miliardo e mezzo"

Nessun stanziamento fino al 2021 per tutta la Sardegna, in arrivo appena l'1,7 per cento dei fondi necessari. Il capoluogo della Gallura con le casse vuote. "Dati disarmanti, bugie da Governo e Regione".



ROMA - "Servono un miliardo e seicento milioni per contrastare le alluvioni e sono disponili da qui al 2021 appena 28 milioni di euro. Un piano verità che sconfessa tutti i proclami di governo e regione su soldi campati per aria e che vengono annunciati ogni tre giorni alternativamente da Stato e regione. La realtà è che non ci sono fondi e la Sardegna è in balia di farneticanti dichiarazioni che tentano in tutti i modi di nascondere la verità". A dirlo è il deputato e leader sardo di Unidos, Mauro Pili. Con in mano il fascicolo del piano inviato al Ministero dell'Ambiente, il parlamentare fa i conti e spiega che "da qui al 2021 viene stanziato appena l'1,7 per cento delle risorse necessarie".

Per Olbia, colpita recentemente dall'ennesima alluvione, i denari previsti "non esistono, ed è un dato disarmante". I termini per le opposizioni e osservazioni alla Vas (valutazione ambientale strategica) sono scaduti e l’unica opposizione "sostanziale a quel piano è stata presentata da Unidos Sardegna che la settimana scorsa ha trasmesso formalmente un’opposizione articolata e puntuale a partire dal caso Olbia. Si tratta di un vero e proprio disastro considerata la gravità dei fenomeni che si sono verificati in Gallura e non solo dal 2013 in poi. La percentuale dell’1,7 per cento degli stanziamenti per la Sardegna rispetto a quello necessario è la triste e realistica rappresentazione delle parole a vuoto del presidente della Regione e della sua Giunta". Nel piano, dopo il 2021, si pensa di realizzare dighe dentro la città per oltre cento ettari di specchi acquei. "Una devastazione senza precedenti destinata a deturpare la città, sia sul piano ambientale che sanitario, visto che quelle dighe diverranno delle vere e proprie discariche acquee dentro la città". 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it