Politica

Capodanno "in silenzio" anche ad Alghero. Vietati petardi e fuochi d'artificio

Il sindaco Mario Bruno firma l'ordinanza che vieta di sparare botti e mortaretti fino al prossimo undici gennaio. Pugno di ferro in guanto di velluto: "Non solo multe, appello al senso civico di ogni cittadino".



ALGHERO (SS) - È stata emessa l'ordinanza sindacale che dispone il divieto di accensione e lancio fuochi d'artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici dalle 8:00 del 19 dicembre fino alla stessa ora del prossimo 11 gennaio 2016 in tutto il territorio comunale.

Già adottata per le festività natalizie dell'anno scorso, l’ordinanza ha consentito di contenere il fenomeno garantendo, attraverso la tutela della salute e della pubblica tranquillità, il civile rispetto delle tradizioni. "Ritenendo tuttavia insufficiente e inadeguato  il ricorso ai soli strumenti coercitivi, l’Amministrazione intende appellarsi soprattutto al senso di responsabilità individuale e alla sensibilità collettiva, affinché ciascuno sia consapevole delle conseguenze che tale comportamento può avere per la sicurezza propria e degli altri".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it