Politica

Registro tumori. "In Sardegna raccolta dei dati al palo, perchè?"

Accelerare sull'istituzione del registro dei tumori in Sardegna. È ciò che chiederà l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle, Giulia Moi, all'assessore della Sanità Luigi Arru.



"Oggi incontrerò l'assessore alla Sanità della giunta Pigliaru, Luigi Arru, per sollecitare l'urgenza dell'istituzione del registro dei tumori in Sardegna". È quanto dichiara l'europarlamentare del Movimento 5 stelle Giulia Moi.

"Il ritardo nell'emanazione dei decreti attuativi impedisce il lavoro di chi vuole curare la raccolta dei dati sui tumori nelle zone di Cagliari e Oristano, mettendo in serio pericolo la salute dei cittadini - continua Moi - proprio nei territori in cui la densità di impianti industriali determina un maggiore rischio di incidenza di patologie tumorali".

"Per questo oggi chiederò all'assessore di accelerare la raccolta dei dati e la loro classificazioni, operazioni che la Regione può attivare autonomamente, senza aspettare le pastoie della burocrazia. Senza i dati necessari per individuare quelle che sono le cause di determinate patologie - conclude Moi - si toglie allo Stato la possibilità di monitorare la situazione, si facilita la commissione di reati ambientali, e, soprattutto, si mette in grave pericolo la vita dei cittadini sardi".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it