Politica

Tedeschi via da Decimomannu, la conta dei danni. "Crac da 12 milioni per l'Area vasta"

Luftwaffe verso l'addio alla base aerea nel Cagliaritano, valigie entro l'anno a meno di miracoli. "Si va verso il deserto economico, silenzio assordante da Regione e sindaco di Cagliari".



CAGLIARI - L’aviazione militare della Germania, la Luftwaffe, è pronta a lasciare la base aerea di Decimomannu entro il 2016, a meno di accordi politici dell'ultimo minuto. L’aeroporto militare sta per perdere, nei fatti, un altro pezzo: i tedeschi - utilizzatori dello scalo per quasi 60 anni -  sono solo gli ultimi ad andare via. Prima di loro l'addio è avvenuto da parte dei canadesi, degli americani e degli inglesi. Il quasi certo addio di personale e mezzi accende la discussione anche a livello politico. Con posti di lavoro in meno, l'orizzonte sembra essere quello di una "La Maddalena 2".

"Personale militare e civile che troveranno altra collocazione fuori dalla nostra Isola, spenderanno i loro stipendi in altre Regioni, le ditte d’appalto di pulizie, trasporti, manutenzioni, viveri e approvvigionamenti saranno invece costrette a chiudere. Un volume d’affari che oscilla dai 10 ai 12 milioni di euro e infine investimenti con contratti centralizzati per oltre 15 milioni di euro. E a produrre altri disoccupati. Questo è ciò che ha prodotto la becera battaglia della sinistra contro i militari, contro le basi", tuona Piergiorgio Massidda, candidato a sindaco a Cagliari. "I ben pensanti della sinistra, con il portafogli e la pancia piena, dicono "fuori dalla Sardegna", ma in cambio non propongono nulla di alternativo. Solo il deserto economico. Con la complicità della Regione ed il silenzio assordante del sindaco di Cagliari che non si rende conto del disastro a cui stanno andando incontro la città e l’intera Area vasta. È questa la Sardegna, la Cagliari, l’Area vasta che vuole la sinistra? Noi non ci stiamo. I dati parlano chiaro: l’aeroporto di Decimomannu offre il supporto tecnico-operativo per le varie forze armate e per le ditte specializzate come la Vitrociset che investe circa 800 milioni di euro all’anno che scelgono Decimo per l’altissima valenza operativa".


Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it